venerdì 14 giugno 2013

Intervista alle creative: Briciole e Puntini

Nuovo venerdì e quindi nuova intervista!! 
Oggi è la volta Giulia di Briciole e Puntini, creativa a 360°, che spazia in tantissime tecniche, dal cucito creativo, ai lavori con il legno, alle bomboniere.
Ecco la sua intervista:

1. Da quanto tempo pratichi il cucito creativo? Come hai iniziato?
E' difficile dire da quanto, mia nonna materna faceva la sarta, e fin dall'asilo quando stavo da lei mi piaceva frugare nelle sue ceste piene di avanzi di stoffa, sceglievo quelli che mi piacevano e li cucivo insieme con la sua singer a pedale degli anni 60. Facevo le gonne alle barbie :)E più o meno non mi sono mai fermata, sempre la nonna mi ha regalato la macchina da cucire per i 18 anni. Appena i primi blog hanno iniziato a prendere piede ho cominciato a mostrare le mie creazioni su una piattaforma che ora non esiste più, poi nel 2008 ho aperto il mio attuale blog.

2. Quanto tempo riesci a dedicare alla tua passione? Quale  momento della giornata o settimana preferisci?
Avendo un lavoro a tempo pieno riesco a dedicarmici molto meno di quanto vorrei. Anche perchè durante le sere della settimana capita più spesso che io mi dedichi al blog: tra preparare il prossimo post, rispondere ai commenti e alle mail e ricambiare le visite, un paio d'ore passano in fretta. Di solito preferisco creare nei weekend, quando ho più tempo a disposizione e non essendo sera posso mettermi in terrazza a tagliare il legno, oppure posso cucire con la luce del sole.

3. Sei autodidatta oppure hai seguito qualche corso?
Completamente autodidatta e fiera di esserlo (a parte le basi che mi ha insegnato la nonna ovviamente). Sono una che ama sperimentare, mettersi alla prova...e continuo a fare le cose finchè non mi riescono come volevo :)Poi sono una navigatrice affiatata del web, sempre in cerca di spunti e idee da provare.

4. Hai uno spazio dedicato al tuo hobby? Dove riponi le cose?  Come fai a tenere tutto in ordine?
Per ora non ho una vera e propria craftroom, ma utilizzo un angolo della mia camera: sulla scrivania macchina da cucire e pc sono sempre in prima linea, assieme ad una lavagnetta di sughero appesa alla parete per appuntare i progetti (un giorno vi mostrerò una foto di tutto ciò). La mia stanza non è esattamente un esempio di ordine, ma sulle stoffe sono molto meticolosa: le tengo ben piegate in dei contenitori trasparenti Ikea, divise non per colore ma per dimensione, così a seconda del progetto che devo realizzare so da quale contenitore posso attingere.

5. Dove acquisti i materiali? Acquisti in base a un progetto che hai in mente oppure acquisti  quel materiale perché ti piace e poi... "l'inspirazione verrà"?
Acquisto un pò ovunque: online, in negozi della mia città, mercatini...e ovviamente Abilmente, dove ogni anno mi rovino :D Tempo fa acquistavo tutto quello che mi piaceva con l'idea che poi l'ispirazione verrà...poi però ho notato che c'erano materiali di cui ero innamorata che però ho fatto fatica ad usare e ho tenuto per anni, quindi ora capita più spesso che io mi chieda "che cosa posso farne?". Solitamente comunque mi dò una risposta in 30 secondi e compro comunque tutto ^^

6. Quali sono le tue manie del momento?
Non ho una vera e propria mania, ultimamente però sto trovando molta soddisfazione nel legno.

7. Racconta un piccolo segreto,un aneddoto o  una curiosità relativi al tuo hobby che i tuoi lettori non sanno
Odio disfare le cose. Se si tratta di una cucitura ok, ma quando il discorso si fa più complicato...beh, preferirei essere lanciata in un cespuglio di rovi. E così metto da parte il lavoro "sbagliato" e lo ricomincio daccapo!! Solo che poi non mi va di buttarlo, quindi ho da anni una scatola da scarpe piena di lavori sbagliati e rimasti a metà...mi dico sempre che prima o poi rimedierò, ma temo che resteranno in quel limbo in eterno...più che di "scheletro nell'armadio" io parlerei in questo caso di "scatola nell'armadio" :) .

8.  Sei stata inspirata, coinvolta, appoggiata da qualcuno nel tuo hobby o è nato del tutto da solo?
Direi che è nato da solo, anche se in casa mia si è sempre fatto molto handmade: mia mamma ricama e uncinetta come un treno, e mio papà ha sempre fatto moltissimi lavori in casa: se ci voleva una mensola su misura lui la costruiva, quindi sono cresciuta un pò con l'idea che "le cose ce le possiamo fare".

9.  Cosa in assoluto ti diverte creare di più?
Mi diverte cambiare e mettermi alla prova con qualcosa di nuovo, per questo raramente faccio lavori identici, cambio sempre almeno qualche dettaglio. Oppure mi diverte quando mi viene chiesto di creare qualcosa di particolare, provare a capire che cosa vuole quella persona e come posso farla contenta.

10. Da dove trovi l'inspirazione?
Come dicevo prima, io e il web abbiamo un rapporto molto stretto, la mia fonte di ispirazione sono soprattutto blog americani, sui quali ho trovato la maggior parte delle idee più originali (non me ne vogliano le blogger italiane per questo, ci sono anche molte di loro che ammiro e a cui mi ispiro ^^).Ma a volte mi prendono forma delle idee in testa nei momenti più strani, per questo giro sempre con un taccuino in borsa, regalo di un amico che mi disse "hai il cervello che ti fuma, scrivi giù qualcosa ogni tanto".

11. Una tua nuova creazione e frutto di molti tentativi oppure riesci a realizzarla esattamente come l'avevi in testa fin da subito?
Solitamente prima di iniziare a produrre penso molto, immagino, disegno sul mio taccuino...proprio per ridurre gli errori (vedi domanda sull'aneddoto), e la maggior parte delle volte funziona.

12.  Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Creare il mio shop online, al quale sto già lavorando...e continuare a creare sempre di più...pensa che la mia testa sta già pensando al Natale, amo troppo quel periodo dell'anno :)




4 commenti:

  1. Che bella intervista!!! :) e.. non è mai troppo presto per pensare al natale!!!!
    Dai che magari quest'anno ad abilmente ci incontriamo!
    un bacio
    Clelia

    RispondiElimina
  2. Grazie Roby :)
    ho condiviso su facebook e sul blog!!
    un bacione :)

    RispondiElimina
  3. che bello scoprire qualcosa di piu' di giulia!

    RispondiElimina
  4. che bello scoprire qualcosa di piu' di giulia!

    RispondiElimina